FIERA DI HANNOVER - Trasformazione digitale

HARTING ALLA FIERA DI HANNOVER 2020

20 - 24 aprile 2020 - Padiglione 12, stand D03

Impressioni dallo stand

Ancora una volta i cappelli di paglia a marchio HARTING sono stati il gadget più ambito allo stand.
Mano robotica con polpastrelli 3D-MID di HARTING
Crimpatrice automatica di HARTING con monitoraggio IoT della qualità di crimpaggio
Han Modular Flexbox per catene portacavi: uno stimolo a riflettere su applicazioni per altri settori
Con le loro sportive magliette gialle i dipendenti HARTING attirano l'attenzione alla fiera di Hannover
Un dipendente HARTING illustra come effettuare il montaggio posteriore dei connettori industriali, una novità per realizzare armadi elettrici in maniera efficiente
Un connettore RJ45 che può essere piegato in tutte le direzioni: nell'immagine un esemplare di prova collegato ad uno switch Ethernet
Immagini provenienti da una videocamera trasmesse attraverso un cavo Ethernet a doppino semplice
Un "collega robotico" all'opera durante la fiera: assemblaggio autonomo di piccoli pezzi con tracciatura RFID di HARTING
Grande affluenza allo stand di HARTING: i dimostratori IoT hanno attirato innumerevoli visitatori
Una mano utile: tirocinanti HARTING mostrano come si montano i connettori
Una macchina per stampaggio a iniezione Arbur con monitoraggio di stato HARTING al centro dell'attenzione dei visitatori
Anche i grandi si entusiasmano alla vista dei modellini SIKU, specialmente se la Smart Factory di HARTING li confeziona così bene!
Un connettore, milioni di opzioni per la personalizzazione: Han Modular con diversi tipi di custodie e una scelta di svariati inserti

La fiera di Hannover e HARTING: una collaborazione basata sulla fiducia sin dal 1947

La storia della FIERA DI HANNOVER cominciò nel lontano 1947, negli anni del dopoguerra. A quel tempo le forze di occupazione della zona anglo-americana chiesero alla Germania dell'ovest, nonostante la disastrosa situazione economica, di recuperare la propria autosufficienza e di ricominciare ad esportare. Sulla scia di questa esortazione nacque la società tedesca per le fiere e le esposizioni, che nello stesso anno organizzò la prima fiera per l'esportazione, ad Hannover.

I visitatori si accalcano ai cancelli della prima fiera di Hannover, nel 1947

Fu un completo successo. 1300 aziende presenziarono alla fiera di Hannover, che si protrasse per ben 21 giorni, e fra loro vi era anche Wilhelm Harting con la sua "Wilhelm Harting Mechanische Werkstätten", fondata nel 1945. Furono stipulati nel complesso 1934 contratti di esportazione, per un valore di 31,6 milioni di dollari USA, e si registrarono circa 770.000 visitatori.

Il primo stand di HARTING alla fiera di HANNOVER

Due anni dopo aver fondato la propria "Wilhelm Harting Mechanische Werkstätte" a Minden, Wilhelm Harting era alla ricerca di clienti per la sua giovane azienda che inizialmente aveva avuto successo con i recinti elettrificati, la piastre di cottura elettriche, le lampadine a risparmio energetico e i ferri da stiro.

"Voleva contattare nuovi clienti", rammenta Dietmar Harting, che da bambino accompagnava sempre suo padre assieme al fratello Jürgen. La "fiera dell'export" era un'esperienza entusiasmante per i due ragazzi. "C'erano gelati, banane e dolci", ci dice Dietmar Harting.

Wilhelm Harting, fondatore dell'azienda, non avrebbe mai immaginato che i nipoti Philip e Maresa Harting, la terza generazione della famiglia, avrebbero continuato la sua opera e trasformato la sua azienda in un gruppo tecnologico con più di 5000 addetti.

La famiglia di Wilhelm Harting in visita alla fiera di Hannover, nel 1950

Oltre 70 anni di highlight alla fiera di Hannover

Un prototipo del connettore HAN® alla FIERA DI HANNOVER

Essendo un'azienda attiva nel settore della tecnologia, partecipammo alla fiera di Hannover anche gli anni successivi, dimostrando di avere lungimiranza imprenditoriale e un fiuto particolare per le tendenze della tecnologia e per le esigenze sia dei clienti che dei mercati. La decade successiva fu caratterizzata dalla produzione di apparecchiature mediche, registratori a nastro e jukeboxe. Il connettore Han®, brevettato nel 1956, e gli altri connettori innovativi che seguirono dettero il via a una storia di successo che ci valse grande attenzione alla fiera. Quindici anni dopo la prima fiera industriale ad Hannover, lo stand Harting si è sensibilmente sviluppato. Nel frattempo il nucleo centrale dell'attività si spostò dai recinti elettrificati e dagli elettrodomestici ai connettori industriali, un settore nel quale oggi siamo l'azienda leader di mercato. Alla fine degli anni 70 cominciò una nuova era, che vide l'inizio della tendenza alla globalizzazione: il primo passo verso un'azienda di respiro globale.

Il connettore industriale Han® allo stand HARTING durante la fiera di Hannover del 1962.

Il cancelliere Helmut Kohl in visita allo stand HARTING

Nel 1995 l'allora cancelliere federale Helmut Kohl nominò Dietmar Harting, a quel tempo già membro del consiglio di amministrazione dell'Associazione tedesca dei produttori elettrici ed elettronici (ZVEI) e vicepresidente della European Electronic Component Manufactures Association (EECA), al Consiglio per la ricerca, la tecnologia e l'innovazione, da lui fondato. Dietmar Harting rimase membro di questo comitato di esperti ad altissimo livello fino al termine del mandato del cancelliere Kohl, nel 1998. Quello stesso 1995 il cancelliere fece visita allo stand di HARTING alla FIERA DI HANNOVER per la prima volta.

Helmut Kohl, Margrit Harting e Dietmar Harting alla fiera di Hannover nel 1995.

La FIERA DI HANNOVER compie 50 anni

La FIERA DI HANNOVER compie cinquanta anni e HARTING festeggia cinquanta presenze: con una cerimonia raccolta, Margrit e Dietmar Harting hanno ricevuto un attestato dal Professor Dottor Goehrmann (a sinistra), l'amministratore della Deutsche Messe AG. Fra le personalità presenti a congratularsi anche Ernst Raue (a destra), responsabile del settore FIERA DI HANNOVER.

La fiera di Hannover e HARTING festeggiano assieme il cinquantesimo anniversario.

Da ben 50 anni utilizziamo il forum per la ricerca, la tecnologia e l'industria come piattaforma di comunicazione. Abbiamo presentato innumerevoli prodotti innovativi: componenti per bus di campo destinati alla tecnologia dell'automazione decentralizzata e sistemi di trasmissione dati a fibra ottica per impieghi industriali, il VS 3000 - un avveniristico sistema di ripartitori, Han 23 - il primo connettore circolare per applicazioni industriali, la famiglia di connettori Han conosciuta in tutto il mondo, Han Quintax - un sistema di connettori industriali per linee bus schermate e infine i connettori Han Drive ed Han Modular per i collegamenti nei motori.

Il cancelliere Gerhard Schröder in visita allo stand HARTING

Alla FIERA DI HANNOVER del 1998 i visitatori allo stand HARTING sono aumentati del quindici percento rispetto all'anno precedente. Un altro segnale positivo è stato dato dal fatto che oltre il 20% dei visitatori di quell'anno proveniva dall'estero. Al centro dell'attenzione del pubblico le nostre novità nei settori dei connettori industriali, componenti per bus e i modernissimi sistemi di trasmissione dati a fibra ottica. Tre innovazioni in particolare hanno attratto i visitatori: il connettore ibrido per sistemi bus destinati alla trasmissione di segnali elettrici e ottici con convertitori integrati, il sistema di interblocco e i connettori modulari per la trasmissione di tensioni fino a 2000 Volt.

Nonostante internet e i media elettronici, le fiere continuano ad essere il luogo privilegiato per presentare innovazioni e nuovi prodotti sia in campo commerciale che scientifico. Noi ci impegneremo affinché sia così anche nel futuro, con stand fieristici innovativi, "da toccare".

Un argomento su tutti ha dominato l'inaugurazione dell'edizione 2003 della FIERA DI HANNOVER: il cancelliere e la sua torta di compleanno. Il fatto che il cancelliere Gerhard Schröder festeggiasse il suo cinquantanovesimo compleanno proprio nel giorno dell'inaugurazione della fiera è stata una gradita coincidenza. E la fiera non poteva avere miglior inizio, con il cancelliere che ha cominciato la sua annuale visita proprio dallo stand HARTING. Ma il culmine dell'evento è stato il tradizionale dolce marmorizzato di Espelkamp offerto da Margrit Harting al cancelliere. Decorata personalmente da Dietmar e Margrit Harting e dal Dott. Jochim Belz con 59 candeline esatte, la torta è stata di grande effetto. Per la delizia dei numerosi fotografi presenti, il cancelliere ha spento tutte le candeline con un solo soffio, ringraziando poi Margrit Harting per il felice inizio del giorno del suo compleanno. Durante la visita allo stand, seguita poco dopo, il cancelliere ha espresso la sua ammirazione per come una media impresa come la nostra sia riuscita ad affermarsi e abbia continuato a svilupparsi nei decenni.

Gerhard Schröder festeggia il suo compleanno alla fiera di Hannover e inaugura lo stand HARTING

Il presidente Barack Obama, la cancelliera Angela Merkel e l'HERMES AWARD 2016

Umore alle stelle nello stand HARTING: i sorrisi di Margrit Harting, Maresa Herting-Herz, Dietmar Harting, Philip Harting, della cancelliera Angela Merkel e di Barack Obama raccontano una storia di successo: il giorno precedente abbiamo vinto per la seconda volta dal 2006 l'HERMES AWARD (l'"oscar degli ingegneri").

"Questa fiera rimarrà una pietra miliare nella storia della HARTING", assicurano i nostri collaboratori già verso mezzogiorno della prima giornata, sebbene fino a quel momento nemmeno un cliente avesse potuto metter piede nello stand.

Il presentimento dei nostri colleghi era motivato dagli eventi verificatisi 24 ore prima. "Ci vorranno ancora dei giorni per elaborare e apprezzare quanto accaduto", ha ammesso Philip Harting.

L'eccitazione era nell'aria già mesi prima della fiera.

Dopo che la scelta della nazione partner per l'edizione 2016 della FIERA DI HANNOVER era caduta sugli Stati Uniti d'America, fu subito chiaro che all'inizio dell'anno sarebbe stato il presidente Barack Obama, assieme alla cancelliera Angela Merkel, ad aprire la fiera industriale più famosa al mondo. Il tour obbligatorio della cancelliera con il rappresentante della nazione partner, il presidente Barack Obama, sarebbe stato il momento clou dell'esposizione e questo comportava per tutti i partecipanti e gli espositori misure di sicurezza particolari.

Il presidente Barack Obama e la cancelliera Angela Merkel alla proclamazione del vincitore dell'Hermes Award 2016

Philip Harting ha ben riassunto gli stati d'animo di quei momenti: "Eravamo tesi ed elettrizzati."

Image removed.Alcuni giorni prima dell'inizio della manifestazione, le voci non solo sulla visita di Barack Obama al padiglione 11, dove era situato il nostro stand, ma addirittura che HARTING sarebbe stata selezionata come tappa del suo giro, si facevano via via più consistenti. E così è stato: il lunedì alle dieci e mezza si è presentato assieme alla cancelliera Angela Merkel un simpatico, rilassato e sorprendente Barack Obama. Un momento indescrivibile, scolpito indelebilmente nella storia dell'azienda. Il prestigioso ospite è stato accolto da tutta la famiglia Harting. "Eravamo preparati ad ogni evenienza, ma non alla prima domanda del presidente, sul perché tutti allo stand portassero scarpe", confessa ridendo Margrit Harting. Solo alcune ore prima della visita di Obama era stata presa una decisione importante: era stato designato il vincitore dell'HERMES AWARD 2016. Nell'arco di poche ore gli aventi si susseguirono repentinamente e fu annunciato che avevamo vinto di nuovo, esattamente a distanza di 10 anni dal nostro primo HERMES AWARD nel 2006! Durante la loro visita, Angela Merkel e Barack Obama sono rimasti colpiti dal nostro HARTING MICA®, il prodotto che ci ha fatto vincere il premio. A prima vista poco appariscente, installato a bordo di "ETOS", il futuribile concetto di veicolo della Rinspeed AG, dimostra che nonostante le dimensioni non si fa mancare nulla. HARTING MICA® è una piattaforma modulare costituita da un hardware e un software aperti che possono essere adattati in maniera veloce ed economica a numerose applicazioni industriali. All'interno del bolide sportivo giallo acido "Etos", MICA® registra e trasmette costantemente dati relativi alla trasmissione e al motore mediante sensori e tag RFID.

La FIERA DI HANNOVER e HARTING oggi

Da più di settanta anni l'appuntamento di Hannover in aprile rappresenta l'evento fieristico più importante per la nostra azienda. Sui 1600 metri quadrati dello stand principale, senza contare le compartecipazioni in altri stand, l'immagine di HARTING è sempre quella di un'azienda tecnologica innovatrice. Le nostre soluzioni hardware e software complete per tutte le applicazioni di connettività industriale hanno permesso di evolverci e diventare un fornitore di soluzioni per l'Integrated Industry (Industry 4.0).

Il nostro impegno per la fiera però non è soltanto quello legato alla presenza: i molti anni in cui Dietmar Harting ha ricoperto la carica di presidente del comitato consultivo degli espositori della FIERA DI HANNOVER e della commissione per l'edilizia e gli investimenti della Deutsche Messe AG, la collaborazione nel consiglio di sorveglianza della Deutsche Messe AG, dal 2020 nella veste di vicepresidente, testimoniano il profondo senso di appartenenza a questa manifestazione. Dietmar Harting è stato per questo insignito della Medaglia al merito conferitagli dal Land della Bassa Sassonia (2004) e dalla medaglia d'onore in oro della fiera (2006). Nel 2019 il figlio Philip è stato eletto suo successore come nuovo presidente del consiglio di amministrazione della AUMA (l'associazione tedesca delle fiere).

Sie möchten die Infografik bei Ihnen verwenden?

Kopieren Sie sich folgenden Code für Ihre Website:

<p>
<a href='https://www.harting.com/DE/de/hannover-messe'><img src='https://www.harting.com/sites/default/files/2020-02/HM-Infografik.jpg' alt='Infographic Hannover Messe' width='1800px' border='0' /></a>
</p>
 

Infografica della fiera di Hannover

FAQ fiera di Hannover

Quando ha luogo la fiera di Hannover?

Ogni anno la fiera di Hannover apre i cancelli per cinque giorni lavorativi, in primavera, di solito in aprile. La prossima edizione della fiera di Hannover si terrà dal 20 al 24 aprile 2020. L'orario di apertura ai visitatori è dalle 9 alle 18.

Come si raggiunge la fiera in auto?

Provenendo da nord/sud, prendere la A7 in direzione di Hannover, quindi la A37 in direzione Messe (fiera). Provenendo da est/ovest, prendere la A2 in direzione di Hannover, inserire nel navigatore: 30521 Hannover, 'Hermesallee' (nome della strada) oppure 'Messegelände' (che significa: area espositiva); tutto intorno al complesso fieristico si trovano, ben segnalati, numerosissimi parcheggi a pagamento. Nei parcheggi Nord 4 e Sud 32 sono disponibili stazioni di ricarica per le automobili elettriche.

Come si raggiunge la fiera con i mezzi pubblici di trasporto (ÖPNV)?

Con la S-Bahn (ferrovia suburbana), il tram e il bus

  • Con la linea S4 in direzione della stazione Hannover Messe
  • Con le linee 8 e 18 del tram in direzione dell'entrata NORD
  • Con le linee 6 e 16 del tram in direzione dell'entrata EST
  • Con i bus no. 340 e 341 in direzione dell'entrata SUD
  • Con le linee 8 e 18 della metropolitana in direzione dell'entrata NORD

Nota: i biglietti di ingresso alla fiera non consentono l'utilizzo gratuito dei mezzi pubblici di trasporto.

Con le linee delle ferrovie tedesche (DB):

  • stazione di destinazione Hannover/Laatzen Per raggiungerla, prendere la linea 8 oppure 18 della metropolitana e la S-Bahn (ferrovia suburbana) S4 dalla stazione centrale

Come si raggiunge la fiera di Hannover dall'aeroporto di Hannover (HAJ)?

Con la linea 5 della S-Bahn (ferrovia suburbana) in direzione della stazione centrale di Hannover. Da li continuare con la linea 8 della metropolitana. Il tragitto dura circa un'ora. Prendere il bus navetta che circola durante l'orario di apertura della fiera fra il terminale C dell'aeroporto e l'area espositiva (entrata OVEST). Il tragitto dura circa 45 minuti."

Come procurarsi i biglietti di ingresso per la fiera di Hannover?

I biglietti a pagamento per la fiera di Hannover si acquistano on-line nella biglietteria della fiera di Hannover oppure agli sportelli preposti, in loco. Gli espositori presenti alla fiera di Hannover spesso offrono biglietti omaggio. Presto disponibili anche da noi.

Dove posso trovare una pianta dei padiglioni e del quartiere espositivo della fiera di Hannover?

Presto troverete qui la pianta della fiera di Hannover e del quartiere fieristico con la suddivisione tematica dei padiglioni.

Quanti sono i visitatori e gli espositori della fiera di Hannover?

Con oltre 200.000 visitatori e più di 6500 espositori all'anno (dati aggiornati al 2019) la fiera di Hannover è la più grande fiera industriale del mondo. La percentuale dei visitatori esteri è circa del 40%.