Chi siamo

Il 1° settembre del 1945 Marie e Wilhelm Harting fondarono una società dal nome "Wilhelm Harting Mechanical Workshop", cominciando a produrre apparecchiature di uso quotidiano in un piccolo ambiente di 100 m2 all'interno di un'officina di Minden. Si trattava all'inizio di apparecchiature per l'utilizzo quotidiano: lampadine a risparmio energetico, fornelli elettrici a piastra, apparecchi per le recinzioni elettriche, piastre per wafer, accendini elettrici e ferri da stiro. L'entità e la varietà degli ordini aumentava sostenendo la costante crescita dell'azienda.

Una storia segnata da successi

Wilhelm Harting, il fondatore dell'azienda, capì ben presto che l'emergente industria tedesca aveva bisogno di prodotti tecnici. L'impegno dei dipendenti e le idee innovative aiutarono l'azienda a raggiungere il proprio obiettivo di sviluppare un connettore resistente, facile da maneggiare e utilizzabile in diverse applicazioni. La necessità di un tale prodotto era stata a lungo l'idea fissa di Wilhelm Harting.

Fu così che poco tempo dopo il connettore Han® fece il suo apprezzato ingresso sul mercato, sviluppandosi fino a divenire uno standard riconosciuto a livello mondiale. A tutt'oggi il prodotto è rimasto l'articolo di punta del gruppo tecnologico con tutte le migliorie apportate.

Nel frattempo HARTING Technology Group è diventato un leader a livello mondiale nella fornitura di soluzioni di connettività per le tre linee nevralgiche della tecnologia industriale: dati, segnali e alimentazione, con 13 sedi produttive e 43 aziende commerciali in tutto il mondo.

L'azienda inoltre produce registratori elettronici di cassa per il settore del commercio, attuatori elettromagnetici per la produzione in serie nel campo dell'automotive e dell'industria, tecnologia di ricarica e cavi per i veicoli elettrici oltre a componenti hardware e software per i propri clienti e le applicazioni nei settori dell'automazione, della robotica e dei trasporti.

"Nessun prodotto deve ritornare indietro." Queste parole di Wilhelm Harting illustrano meglio di qualsiasi altra cosa il valore dato, allora come oggi, ad un elevato livello di qualità.

Scoprite di più sulla storia di HARTING Technology Group.

Tre generazioni di imprenditori

La famiglia Harting è alla guida dell'azienda, con grande cura per i dettagli, sin dalla sua fondazione. Dopo la scomparsa di Wilhelm Harting, nel 1962, Marie Harting ha continuato a dirigere l'azienda con determinazione e successo. Nel 1967 e 1969 i due figli Dietmar e Jürgen Harting (deceduto poi nel 1973) si affiancano alla madre nelle gestione dell'impresa. Margrit Harting si è unita all'azienda della famiglia di suo marito, Dietmar Harting, nel 1987 e tutt'oggi ricopre la carica di socio con procura generale. Philip F. W. Harting e Maresa W. M. Harting-Hertz rappresentano adesso la terza generazione alla direzione dell'azienda. A partire da ottobre 2015 Philip Harting è il CEO di HARTING Technology Group. Sono loro quattro assieme, ad oggi, a prendere le decisioni e tenere in mano le redini dell'azienda.

Il membro più importante della famiglia è la società, è la nostra protagonista. È rappresentata dalle persone al vertice. Ognuno ha i propri diritti e doveri. Abbiamo una strategia aziendale a lungo termine. Pensiamo in termini di generazioni.

Margrit Harting
Membro del Consiglio di Amministrazione e socio

Dal garage all'impresa globale

All'origine di tutto vi era il desiderio di rendere più semplice la vita delle persone. Forza innovativa, impegno e visione imprenditoriale hanno spianato la strada a uno sviluppo che ci ha portato ad essere un'impresa globale di successo. Circa 4.600 dipendenti in tutto il mondo contribuiscono ogni giorno a far sì che non ci riposiamo sugli allori, ma ci spingono piuttosto a concentrarci su ulteriori innovazioni e obiettivi di crescita. In questo percorso ci facciamo guidare dalla nostra visione aziendale: