MICA® come collegamento universale tra macchine, cloud e piattaforme IoT

I dati di macchine e processi costituiscono la base per il miglioramento delle prestazioni e un flusso ottimizzato dei materiali. In collaborazione con partner e clienti, HARTING sarà presente alla FIERA DI HANNOVER (1 - 5 aprile 2019 / padiglione 11/ stand C15) per dimostrare come i dati relativi a processi, sensori e controller possano essere utilizzati per ottenere il meglio dalla produzione.

 

Quando si tratta degli ambienti di produzione dei fornitori automotive, la tracciabilità (track & trace) dei singoli componenti lungo i vari processi, ad es. nella lavorazione CNC, sta rivestendo un ruolo sempre più importante. I dati raccolti devono essere analizzati nel dettaglio per ottimizzare i processi e migliorare i controlli di qualità. È qui che HARTING Edge Computer MICA® entra in gioco in combinazione con il controller di linea AIS Automation "FabEagle® Line Control" costituendo il componente chiave per il controllo della produzione all'interno della sua costellazione. La società con sede a Dresda è una dei 15 partner che presenterà la sua esperienza sull'Industry 4.0 e IIoT presso lo stand HARTING all'interno dell'organizzazione degli utenti MICA.network.

 

Sensori retrofit per il monitoraggio semplice dello stato Plug and Play in un unico kit

University4Industry sarà anche presente alla FIERA DI HANNOVER presso lo stand dei partner MICA.network.

La startup formativa di Monaco University4Industry ha utilizzato un motore a vapore, simbolo dell'Industry 1.0, come esempio di una macchina di un'area dismessa equipaggiandola con sensori, un controller e MICA®. University4Industry fornisce contenuti di formazione e apprendimento digitale nel settore dell'Industry 4.0 e della digitalizzazione aiutando le società a colmare le importanti in questi lacune cognitive e di capacità dei dipendenti in questi settori.

AKQUINET utilizzerà un semplice esempio per dimostrare come i dati del sensore rilevanti per il processo siano integrati con MICA® in qualità di dispositivo di calcolo di prim'ordine per sfruttare il potenziale di digitalizzazione per la pianificazione e il controllo intelligenti della produzione. Il fatto che le vibrazioni non si sentano solo nelle gambe ma anche nel cloud sotto forma di dati verrà dimostrato da SIEVERS GROUP su un pannello vibrante che i visitatori potranno provare dal vivo presso lo stand. Le vibrazioni vengono rilevate dal sensore Bosch CISS e i dati elaborati e visualizzati in MICA®.

Infotecs porterà anche un dimostratore simile che migliora il monitoraggio dello stato con la sua soluzione di sicurezza che protegge la comunicazione utilizzando il coordinatore ViPNet per MICA®. La trasmissione dei dati viene crittografata e controllata in modo sicuro. Ciò consente a un tecnico esterno di accedere in modo sicuro agli impianti e alle macchine in produzione e leggere i dati dei differenti sensori. Inoltre, è anche possibile crittografare, ad esempio, l'accesso visivo alle telecamere.

Pressa a iniezione produce parti in plastica e molti dati

Una pressa a iniezione di Arburg presso lo stand di HARTING non produrrà solo parti in plastica ma fornirà anche molti dati Con questo esempio pratico, HARTING in collaborazione con Arburg e il provider di servizi IT PCO, mostrerà come le letture dell'energia e le condizioni ambientali possano essere utilizzate per monitorare la qualità dei prodotti e i segni di usura. Inoltre, le ultime soluzioni nel settore dell'identificazione dello strumento basata su RFID vengono presentate come soluzioni software per l'integrazione IT di macchine e protocolli precedenti dei più svariati costruttori.

 

Cybus Connectware utilizza "Profinet Sniffing" per rendere il protocollo Ethernet più utilizzato semplice da utilizzare universalmente per qualsiasi applicazione. Tale condizione rende i dati necessari utilizzabili a livello Profinet, senza dover faticare con il controller (PLC). Inoltre, le elevate velocità di trasmissione di Profinet possono essere utilizzate per rilevare i pezzi con variabili del braccio di presa basate, ad esempio, sull'apprendimento della macchina. La procedura è estremamente forte e con MICA® può essere addirittura utilizzata negli ambienti più esigenti. La soluzione software si adatta perfettamente qui con la nuova variante MICA® con un'interfaccia Ethernet secondaria. Tale condizione attiva due reti Ethernet, separate l'una dall'altra per interagire in modo sicuro.

Cybus Connectware utilizza "Profinet Sniffing" su MICA® per rendere il protocollo Ethernet più utilizzato semplice da utilizzare universalmente per qualsiasi applicazione.

MICA® come collegamento universale tra macchine, cloud e piattaforme IoTLa digitalizzazione delle operazioni aziendali non è un successo scontato e soprattutto richiede anche un'infrastruttura corrispondente sotto forma di una piattaforma IoT ad elevate prestazioni con dispositivi Edge multifunzionali quali MICA® e la collaborazione di partner qualificati. Innanzitutto, questo è il punto in cui entra in gioco Connected Things Hub, la piattaforma IoT basata su cloud di Telekom basata a sua volta su Microsoft Azure. Tutti i tipi di sensore possono collegarsi alla piattaforma indipendentemente dal tipo di dispositivo, tipo di dati, protocollo e percorso di trasmissione. Insieme ad HARTING, T-Systems sta sviluppando un pacchetto di soluzioni per l'acquisizione e l'elaborazione preliminare dei dati del sensore nelle applicazioni industriali e un collegamento dati alla piattaforma IoT tramite comunicazioni mobile.

Tutti i tipi di sensore possono collegarsi alla piattaforma IoT basata su cloud di Telekom indipendentemente dal tipo di dispositivo, tipo di dati, protocollo e percorso di trasmissione.

Anche Cloud Service AWS di Amazon offre servizi completi per l'elaborazione di dati, la gestione IoT e processi aziendali. Qui SIC Software, un partner consulente AWS certificato e l'ultimo membro di MICA.network, dimostrerà come MICA® sia adatto alle funzioni di pre-processore dei dati e gateway per applicazioni AWS.

La connettività cloud standardizzata e uniforme è l'obiettivo dell'iniziativa di standardizzazione "Industrial Cloud Federation" in cui Expleo è attiva e che presenterà con un dimostratore in modo esemplare allo stand di HARTING. Un secondo dimostratore presente allo stand HARTING mostrerà che HAII4You smart factory è anche collegata come parte della Cloud Federation. Il caso di utilizzo deve registrare i dati dei robot installati e il conseguente monitoraggio dello stato all'interno dell'applicazione SmartANIMO di Expleo. MICA® funziona qui come gateway per fornire i dati della macchina preprocessati nel protocollo standard per i sistemi cloud OPC UA. Expleo è nata dalla fusione del noto provider di servizi IT Assystem e SQS in un unico brand globale con oltre 14.000 dipendenti in 25 paesi.

La società m2Xpert sviluppa piattaforme che raccolgono informazioni da diversi reparti aziendali e li analizza nel contesto del cliente corrispondente. Sono correlati i dati dei sistemi ERP, delle macchine e di altre applicazioni. I punti di forza di MICA® vengono utilizzati nel caso di utilizzo dimostrato da m2Xpert. MICA® collega macchine di diversi costruttori come fonti di dati per analisi secondarie. Tale condizione garantisce l'espandibilità delle piattaforme.

Con la piattaforma pst IoT basata su cloud o server di M2MGo, i portali e le applicazioni B2B2C possono essere realizzati con funzione drag & drop senza sforzi di programmazione. I dati dei dispositivi ed API possono essere integrati facilmente e i dati possono essere analizzati in tempo reale.

Esibizione di partner MICA.network allo stand HARTING presso la Fiera di Hannover 2019

  • AIS Automation Dresden
  • Akquinet
  • Cybus (solo martedì)
  • Expleo
  • FormsMedia (solo lunedì)
  • Infotecs
  • M2MGo (solo giovedì)
  • M2xpert (solo mercoledì)
  • MTEK
  • PCO
  • PerFact Innovation
  • SIC Software
  • Sievers
  • T-Systems
  • University 4 Industry