Han® DDD

Trasmissione sicura di segnali in meno spazio

La tripla "D" dei nuovi inserti indica il massimo della densità di contatti, un vantaggio del 130% rispetto agli standard precedenti, senza ridurre la tensione nominale.

L'esigenza di soluzioni salva-spazio è un tema di fondamentale importanza nei campi dell'ingegneria meccanica, della robotica e dell'automazione. È questo che ha spinto HARTING a sviluppare la serie Han D®, sinonimo di elevata densità di contatti e dimensioni ridotte. Han® DDD ha il doppio dei contatti dello standard precedente, Han® DD, pur conservando le stesse dimensioni e caratteristiche elettriche.

Nessuna riduzione della tensione nominale

Il "tripla D" può trasmettere segnali o alimentazione elettrica con un massimo di 107 contatti. La potenza elettrica è uguale a quella del prodotto fratello, Han DD® (max. 250 V / 10 A).

Per rendere l'utilizzo nei settori dell'automazione o della robotica ancora più semplice, HARTING mette a disposizione accessori quali telai di aggancio e bussole/perni guida.

Inserti Han® DDD: fino a 107 contatti senza ridurre la tensione nominale

Nessun utensile supplementare per il collegamento PE

Oltre al vantaggio di risparmiare spazio, gli inserti Han® DDD contribuiscono anche a ottimizzare il processo di cablaggio. Gli installatori hanno a che fare con una sola tecnica di interconnessione per contatti elettrici e conduttore PE. Non sono necessari utensili supplementari o accessori.

Per questo motivo Han® DDD consente di ottimizzare l'utilizzo delle interfacce nei quadri elettrici convenzionali.
Nel campo della robotica, ad esempio, le superfici di contatto già esistenti possono essere sfruttate più efficientemente. Applicazioni salva-spazio sono possibili in tutti i settori industriali nei quali le connessioni elettriche giocano un ruolo importante.

Venite a conoscere da vicino i nuovi inserti Han® DDD

Product sample request

Would you like to benefit from up to 130% higher contact density without reduction in rated voltage? Request your free sample to get a first impression.