L'accoppiamento autocentrante semplifica installazione e manutenzione nei sistemi energetici

Connettori industriali molto resistenti possono contribuire a rendere più efficienti la costruzione di centrali elettriche, i sistemi di accumulo energetico o quelli di distribuzione dell'energia. Fra i tanti vantaggi dei connettori basti citare la possibilità di sostituzione rapida durante gli interventi di assistenza, ad esempio di dispositivi di misurazione. 

Inoltre cavi pre-assemblati già testati possono velocizzare le installazioni. L'efficienza infine può essere incrementata con interfacce intelligenti all'interno dei quadri elettrici, per connettere i quadri agli impianti di distribuzione oppure quadri elettrici fra loro.

Tuttavia l'utilizzo dei connettori non sempre risulta facile quando l'ambiente di impiego sono i sistemi energetici, specialmente dove non c'è visibilità diretta o l'accesso è limitato per motivi di sicurezza. Per questi ambienti HARTING ha sviluppato accessori che guidano entrambi i lati di un connettore nella posizione corretta per una connessione autocentrante.

Han-Modular® – Lo standard di mercato per i connettori modulari
Telaio flottante Han-Modular®

Han-Modular® Metal Docking Frame è uno di questi accessori e consente di montare i connettori direttamente su pannello, ad esempio sulla parete di fondo di un quadro elettrico.

Il telaio flottante può ospitare innumerevoli diverse configurazioni di moduli Han-Modular® realizzabili da una gamma di prodotti di oltre 100 connettori modulari per la trasmissione di alimentazione elettrica, segnali o dati. Utilizzando questi telai, l'installazione dei cassetti nei sistemi a batterie per l'accumulo di energia diventa semplice e veloce.

Han-Modular®

  • Lo standard di mercato per i connettori industriali modulari

  • Utilizzo universale per dati, segnali e alimentazione

Telaio flottante Han-Modular®

  • Connessione auto-centrante per cassetti

  • Il sistema di allineamento compensa tolleranze di +/- 2 mm

  • Caratteristiche meccaniche molto robuste

  • Compatibile con componenti HMC per 10,000 manovre

Nei sistemi di accumulo a batterie, grazie alle connessioni autocentranti, non è necessario impiegare utensili speciali per installare o rimuovere i cassetti nelle unità di accumulo. 

Le possibili applicazioni variano dagli impianti di distribuzione in BT e MT ai sistemi ad armadio per l'energia. È un fatto accertato che l'utilizzo di connettori consente di modificare più velocemente il design meccanico dei sistemi di accumulo a batterie e di generazione dell'elettricità, ad esempio per aggiungere in un secondo tempo la comunicazione via Ethernet.

Han-Modular® Docking frame: eCatalogue

L'opinione dei nostri clienti