Plug & Play nella produzione di energia elettrica

Il settore della produzione, trasmissione e distribuzione dell'energia elettrica (PGTD) deve far fronte a numerose sfide. I collegamenti affidabili sono fondamentali laddove siano presenti grossi volumi di dati e segnali da trasmettere per monitorare tutte le apparecchiature del processo di generazione e distribuzione. Il cablaggio fisso non sempre rappresenta una soluzione efficiente per rispondere a tale sfida: per contro, i connettori industriali non solo possono eliminare i problemi, ma anche proporre una serie di vantaggi aggiuntivi.

Il cablaggio fisso richiede tempo, sforzi e costi elevati. Le reti di alimentazione richiedono tempi di risposta brevi e i sottosistemi devono funzionare in modo corretto e sicuro.
Per soddisfare tali requisiti è consigliabile l’utilizzo di connettori industriali. Si riducono le tempistiche dei processi di realizzazione, messa in servizio e manutenzione.

Cablaggio fisso contro connettori: in posizioni chiave questo interruttore ad alta tensione a isolante gassoso utilizza i connettori come interfacce.

Di recente il mercato si è convertito alle soluzioni Plug & Play per diverse ragioni. Il collegamento tramite connettori rende le operazioni più intuitive, specialmente laddove i dispositivi di commutazione e controllo devono funzionare allineati, oltre ad incrementare la sicurezza, poiché esistono opzioni di codifica per ogni connettore. Quindi entrambi i lati di un collegamento possono essere accoppiati esclusivamente con la loro controparte corretta.

Connettori industriali Han®

La scelta di un cablaggio con connettori invece di un cablaggio fisso ha vantaggi ad ogni stadio del ciclo di vita del prodotto:

L'opinione dei nostri clienti

Video HARTING Han®

Connettori industriali Han®